Home / Racconigi / Cicogne salvate (a loro insaputa) dalla scossa

Cicogne salvate (a loro insaputa) dalla scossa

RACCONIGI. Avevano costruito il loro nido su di un trasformatore di elettricità e potevano restare folgorate, ma – grazie all’intervento del Centro cicogne e dei tecnici di E-Distribuzione – gli impavidi volatili sono stati salvati a loro insaputa. L’operazione, realizzata lunedì, è consistita in una messa fuori servizio della linea per permettere l’intervento della squadra operativa della società elettrica. Le cicogne avevano infatti nidificato su un palo, sopra un trasformatore di media tensione (foto sopra). La situazione dei rami che componevano il nido era rischiosa in quanto, andando a cadere sulle parti attive, avrebbero potuto provocare sia danni letali per le cicogne, sia un’interruzione del servizio elettrico. È stato inoltre innestato un perno sul palo con un birillo in cima (foto sotto), e alcune aste sulla mensola per non permettere la nidificazione in futuro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *