Home / Savigliano / Tre sacerdoti dal Messico

Tre sacerdoti dal Messico

sacerdoti.jpg

SAVIGLIANO. Si chiamano don Hector Medina Cortes, don Diego Aleandro Porras Rodriguez e don Victor Jaime Rodriguez Becena: sono i tre sacerdoti di origine messicana giunti in città per aiutare i parroci durante il periodo estivo.
I tre religiosi, arrivati nel mese di giugno, si alternano tra le varie chiese cittadine, dove si occupano della parrocchia durante la permanenza  dei nostri “don” ai campi estivi. Già sono diventati parte della comunità saviglianese. «Spesso – ci dice don Diego – le persone ci fermano per strada per un saluto od una chiacchierata. È molto bello, vuol dire che la gente ci sente vicini e questo ci fa sentire parte della comunità».
I preti messicani rimarranno fino a fine agosto, dopodiché faranno ritorno a Roma per riprendere i loro studi: don Victor si sta specializzando in psicologia, don Hector in storia della Chiesa, mentre don Diego sta approfondendo temi legati alla pastorale giovanile.
«Ogni anno – spiegano i tre sacerdoti – durante le vacanze, abbiamo la possibilità di scegliere fra l’approfondire i nostri studi oppure svolgere un’esperienza parrocchiale. Questa volta siamo arrivati a Savigliano ed è stato davvero piacevole. Si tratta di una realtà molto diversa da quella romana ed anche da quella messicana, dove poi andremo a svolgere il nostro servizio, ma certamente rimarrà nel nostro cuore. Ci ha colpito particolarmente l’attenzione che viene data ai giovani con i campi in montagna, ma anche come la comunità si riunisca (nei rosari e nelle varie funzioni religiose) accanto a chi soffre per la perdita di una persona cara».
Al termine degli studi, i tre preti torneranno nella loro patria e si metteranno a servizio della loro diocesi o come parroci o come insegnanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *