Home / Savigliano / Rintracciato a Savigliano il terzo complice della rapina finita nel sangue

Rintracciato a Savigliano il terzo complice della rapina finita nel sangue

SAVIGLIANO. Nella tarda serata di ieri, mercoledì 28 aprile, è stato rintracciato in città, ed ora è piantonato dai Carabinieri all’ospedale SS. Annunziata, il terzo uomo della tragica rapina avvenuta nel pomeriggio alla gioielleria Roggero in frazione Gallo di Grinzane, nella quale sono rimaste uccise due persone. È un italiano di una quarantina d’anni con una ferita d’arma da fuoco alla gamba che, dopo la rapina finita nel sangue, si era dato alla fuga ed era giunto nei pressi della nostra città. A quanto parrebbe, l’uomo si sarebbe recato da solo al Pronto soccorso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *