Home / Altri Comuni / Marene, ordinanza del sindaco per limitare il diffondersi del Covid in paese

Marene, ordinanza del sindaco per limitare il diffondersi del Covid in paese

MARENE. Il sindaco Roberta Barbero nelle scorse ore ha emanato una propria ordinanza a salvaguardia della salute pubblica, dal momento che i contagiati a Marene sono 51 e alcune classi della scuola materna e della Primaria sono in quarantena. Pertanto, da oggi giovedì 26 aprile e fino al prossimo 15 maggio, sono sospese le manifestazioni organizzate, gli eventi e gli spettacoli di qualsiasi natura con la presenza di pubblico, compresi quelli di carattere culturale, ludico, sportivo, svolti in ogni luogo, sia pubblico sia privato. Inoltre, sono sospese tutte le attività sportive di gruppo o di squadra svolte presso centri sportivi, centri o circoli ricreativi e palestra comunale per l’attività extrascolastica, sia al chiuso che all’aperto. E’ vietato il gioco delle carte sotto qualunque forma ed in qualunque luogo. Sono consentite solo le attività sportive individuali di base svolte all’aperto. Ancora, potranno svolgersi le attività sportive e di squadra e le sessioni di allenamento degli atleti professionisti e non professionisti, degli sport individuali e di squadra, partecipanti alle competizioni sportive di carattere nazionale, organizzate dalle rispettive federazioni sportive nazionali. Per quanto attiene ai riti funebri, è fortemente raccomandata la presenza dei soli stretti familiari. Si ricorda che la partecipazione all’interno della chiesa è limitata al numero massimo stabilito per la capienza dei soli posti a sedere. E’ fatto divieto assoluto di assembramento all’esterno della chiesa nonché all’interno del cimitero. Infine, è vietato qualsiasi corteo verso il cimitero stesso. I trasgressori saranno puniti con una multa da 400 a 3.000 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *