Home / Savigliano / Nell’uovo di Pasqua, anche il Cravetta ha trovato il pirata

Nell’uovo di Pasqua, anche il Cravetta ha trovato il pirata

SAVIGLIANO. Ha toccato da vicino anche studenti ed insegnanti saviglianesi l’attacco dei “pirati informatici” ai registri elettronici di mezza Italia, gli eredi dei tradizionali registri cartacei contenenti le assenze e le presenze, i voti, l’appello e le date dei colloqui con i genitori. Nella notte di Pasqua, i registri scolastici gestiti dalla società informatica Axios sono stati messi fuori uso da un pesante attacco degli hacker, che hanno colpito la piattaforma chiedendo un riscatto in bitcoin, la celebre criptovaluta. La Axios fornisce a tante scuole d’Italia, tra cui il Cravetta-Marconi (foto di repertorio).
I particolari sul numero in edicola stamattina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *