Home / Racconigi / Più di 200 ragazzi stranieri cittadini onorari di Racconigi

Più di 200 ragazzi stranieri cittadini onorari di Racconigi

Bambini stranieri Racconigi

Un’iniziativa che ha fatto molto parlare di sé è stata messa in atto nei giorni scorsi a Racconigi.
La Giunta guidata dal sindaco Gianpiero Brunetti ha deciso di dare la “cittadinanza onoraria” a 208 giovani racconigesi nati nel nostro Paese da genitori stranieri. Quindi, per la legge italiana, dove vige lo ius sanguinis, non sono ancora italiani.
Da più parti si invoca lo ius soli, ovvero che i bimbi nati in Italia da genitori stranieri possano diventare nostri concittadini.
Iniziative come quella di Racconigi vanno in quel senso.
Servizio a pagina 21

Un commento

  1. domenico racca

    Molti complimenti vanno portati alla Giunta Comunale di Racconigi.Spero e mi auguro che altri Comuni seguano questo esempio,in modo da affrettare una Legge dello Stato,la quale regoli,finalmente,questa situazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *