Home / Savigliano / Chianoc, la struttura non chiuderà. Salvi i posti di lavoro

Chianoc, la struttura non chiuderà. Salvi i posti di lavoro

È servita a fare un ulteriore passo avanti la riunione di mercoledì scorso, 13 aprile, sul futuro della casa di riposo Chianoc. Durante l’ennesimo incontro in municipio, le parti impegnate nella vicenda – i sindacati ed il Consorzio Obiettivo Sociale – sono arrivate ad un’ipotesi di accordo firmata dalla Rappresentanza sindacale unitaria della struttura per anziani e già sottoposta a referendum. Infatti, durante un’assemblea svoltasi in ospedale subito dopo la chiusura del tavolo in municipio, le quarantacinque lavoratrici hanno espresso il loro «sì» a stragrande maggioranza.
Le parti sono giunte finalmente ad un accordo che prevede 1.102 euro di stipendio base, oltre alla possibilità di aumenti legati al numero di posti letto che verranno occupati nella struttura (più persone ricoverate, infatti, significano più lavoro).
Tuttavia, resta ancora un nodo da sciogliere sulla vendita dell’immobile, che sarà trattato nel corso di una riunione giovedì, alle ore 9.30, in municipio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *