Home / Savigliano / Addio a Dominici, sindaco e partigiano

Addio a Dominici, sindaco e partigiano

dominici.jpg

È mancato giovedì scorso, ad ottantotto anni, Alfredo Dominici, una figura di primissimo piano della vita saviglianese nel dopoguerra. Partigiano, aderì prima al Partito liberale e poi a quello repubblicano. Consigliere comunale per 35 anni, fu sindaco dal 1993 al 1995, dopo le dimissioni di Remigio Galletto. Amministrò anche l’ospedale e la casa di riposo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *