Home / Altri Comuni / Coronavirus: nuove restrizioni, anche sul nostro territorio

Coronavirus: nuove restrizioni, anche sul nostro territorio

Emergenza Coronavirus: il decreto del presidente del Consiglio dei ministri prevede scuole ed università chiuse in tutta Italia fino a domenica 15 marzo con ricorso dove possibile alla didattica a distanza, sospensione di manifestazioni ed eventi di qualsiasi natura e in qualsiasi luogo, partite e competizioni sportive a porte chiuse fino al 3 aprile. L’obiettivo è adottare tutte le misure di contenimento diretto del virus o di ritardo della sua diffusione perché il sistema sanitario rischia di andare in sovraccarico.

Il decreto contiene un’altra serie di indicazioni: raccomanda alle persone anziane di limitare le uscite da casa, ribadisce la necessità di evitare strette di mano, abbracci e baci, vieta la visita ai parenti dei ricoverati negli hospice e nelle residenze sanitarie assistite, così come l’attesa nei pronto soccorso per le persone che non devono essere visitate. L’attività in palestre, piscine e altri centri sportivi, invece, è consentita esclusivamente nel rispetto di precise raccomandazioni: mantenendo la distanza di un metro e usare tutte le precauzioni igienico-sanitarie.

Sul nostro territorio, tutte le lezioni dell’Unitre di Savigliano, Cavallermaggiore e Racconigi sono sospese fino al 15 marzo. A Savigliano sono inoltre cancellati tutti gli eventi di “Marzo donna” e le riunioni pubbliche previste in Comune. Salta il festival di poesia del Cenacolo Rebora che doveva cominciare sabato. A Racconigi niente spettacolo “Troppe donne in un’altra” previsto sabato 7 marzo alla Soms. A Genola annullato “Aspettando St. Patrick” di sabato 14 marzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *