Home / Savigliano / Un anno con il “sindaco operaio”

Un anno con il “sindaco operaio”

tavolo sindaco 3

Savigliano. Il 26 giugno 2014, Claudio Cussa, dopo la vittoria elettorale al ballottaggio, ha preso il timone da Sergio Soave ed ha giurato fedeltà alla Costituzione come sindaco di Savigliano.Da allora è passato un anno: quanto è stato già fatto di quel che era stato promesso in campagna elettorale? Quanto, invece, resta da fare? Abbiamo invitato il primo cittadino nella nostra redazione ed abbiamo fatto un’ampia carrellata dei problemi della città, cercando di toccare tutti i temi “caldi” di questi ultimi dodici mesi. La più grande soddisfazione? L’inizio dei lavori sul Mellea in borgo Marene. L’incognita? Il caso “firme false”. Servizio alle pagine 6 e 7.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *