Home / Savigliano / La rotonda della discordia

La rotonda della discordia

rotonda1.jpg

Non è ancora finita e già fa discutere. Parliamo della costruenda rotatoria di via Trento, un intervento di viabilità atteso quasi quanto il suo vicino, il nuovo ponte di via Monasterolo. Ebbene, questi lavori stanno creando alcuni grattacapi. La vicenda è ormai nota. Ad accendere la miccia era stato il consigliere di minoranza Marco Buttieri (Pdl), che si era domandato: «Perché il ponte è così alto, tanto da doverlo raccordare all’incrocio con un dosso sulla circonvallazione ed una rotonda in pendenza?». La risposta è arrivata giovedì scorso, in Consiglio comunale, dall’assessore ai Lavori pubblici Claudio Cussa. «Il ponte – ha detto – è più alto perchè deve poter contenere le piene del Maira». E si è acceso il dibattito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *