Home / Attualità / Al cinema arriva il film di Argentero girato a Murello

Al cinema arriva il film di Argentero girato a Murello

Qual è la cosa più cattiva che riesci ad immaginare? Un blog. Un Master spietato. Quattro ragazzi, vittime, ma innanzitutto carnefici. Il primo film prodotto da Luca Argentero e Myriam Catania è finalmente nelle sale. S’intitola “Cose cattive” ed è un horror che riflette sulla solitudine della generazione 2.0. Nella realtà liquida del web è più facile stringere legami senza mettersi davvero in gioco, ma è anche più facile diventare carnefici, esprimere il peggior male che si riesca a immaginare nascosti dietro a un nickname. Quelli che cadono nella trappola del Master sono adolescenti che, per circostanze diverse, vivono ai margini della vita reale. Tutti sentono l’irrefrenabile esigenza di sfogare la loro rabbia in atti crudeli, raccapriccianti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *