Home / Savigliano / Dal Piemonte, ossigeno per l’India colpita dal virus

Dal Piemonte, ossigeno per l’India colpita dal virus

INDIA. La missione piemontese nel Paese asiatico fortemente colpito dal coronavirus sta per concludersi. In questi giorni è avvenuta la donazione al CAPFs Referral Hospital di Greater Noida di un’apparecchiatura che produce 61.800 litri di ossigeno per ora. È avvenuta la firma dell’atto con il medico saviglianese Mario Raviolo (direttore della struttura di maxiemergenza regionale 118 del Piemonte) che da una decina di giorni guida, presso l’ospedale indiano, un’équipe specializzata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *