Home / Savigliano / Il sindaco: «Ma quale furbetto, sono tutte illazioni!»

Il sindaco: «Ma quale furbetto, sono tutte illazioni!»

SAVIGLIANO. Caso “furbetto del vaccino”, atto secondo. Dopo il petardo lanciato in municipio la scorsa settimana da alcuni esponenti politici locali, questa settimana interviene il sindaco Giulio Ambroggio (foto) a difendere l’intero Consiglio comunale. «Questa illazione – dice – getta discredito su tutta l’amministrazione. Gli amministratori già vaccinati lo sono perché ne avevano diritto in quanto affetti da patologie particolari o perché appartenenti a categorie di persone e/o ad associazioni a cui l’Asl Cuneo Uno ha ritenuto opportuno dare precedenza». I particolari sul numero in edicola stamattina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *