Home / Savigliano / Aumentano «in modo preoccupante» in casi in città

Aumentano «in modo preoccupante» in casi in città

SAVIGLIANO. Coronavirus in aumento «in modo preoccupante». Contagi in crescita specie tra i giovani. È quanto riferisce il sindaco Giulio Ambroggio (foto), che nelle ultime ore è stato più volte ragguagliato dall’Asl sulla situazione cittadina. In effetti l’aumento dei positivi, in pochi giorni, è stato notevole. Mentre il 20 febbraio scorso (l’ultimo rilevamento prima dell’inizio della risalita) i casi in città erano 35, l’8 marzo si è arrivati ad 84 e tre giorni dopo, l’11 marzo, a 112. Di contro, gli ospedalizzati crescono meno: erano 9 il 20 febbraio (nessuno in terapia intensiva) e sono 15 ora (uno in terapia intensiva). Riguardo ai morti, il 20 febbraio scorso erano 56, mentre ora siamo a 57 (5 nella prima ondata, il resto dal 1° ottobre in poi). «Il dato più preoccupante – afferma Ambroggio – è che stanno aumentando i positivi tra i giovani. Continuiamo a rispettare le misure di sicurezza: sempre la mascherina e nessun assembramento». La “zona rossa” annunciata in Piemonte da lunedì dovrebbe aiutare a mitigare questa crescita, divenuta molto forte negli ultimi giorni. Intanto proseguono, a rilento, le vaccinazioni: da lunedì saranno alla Crosà Neira.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *