Home / Altri Comuni / Coronavirus, è cominciata la “terza ondata”

Coronavirus, è cominciata la “terza ondata”

Non era ancora finita la seconda, che già siamo piombati nella “terza ondata” di Covid. Da qualche settimana, tutti gli indicatori sono di nuovo in crescita. L’Italia, da “gialla” che era (con minori restrizioni), sta pian piano virando verso l’arancione e il rosso. Con i vaccini che nell’Unione europea tardano ad arrivare siamo ancora costretti a lockdown più o meno marcati. Per ora il Piemonte resta arancione, ma pare lo sarà per pochi giorni. Una nuova “zona rossa” è dietro l’angolo. A livello locale, continuano a salire i contagi (sebbene ancora su livelli contenuti) e negli ospedali si stanno di nuovo riempiendo i letti. Si teme un’ondata forte, visto che le nuove varianti del virus sono in grado di infettare molte più persone. Ampio servizio sul numero in edicola stamattina (foto di repertorio).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *