Home / Savigliano / Coronavirus in città: la decrescita si è fermata

Coronavirus in città: la decrescita si è fermata

SAVIGLIANO. Dopo un lungo susseguirsi di bollettini che, dalla scorsa metà di novembre, avevano registrato sempre un segno “meno”, per la prima volta il dato dei positivi al Coronavirus in città è stabile e – rispetto ad una settimana fa – si ferma a 36. Un piccolo numero (se pensiamo che nel picco, il 17 novembre scorso, eravamo a quota 475), ma quello stop nella discesa potrebbe essere un segnale negativo. Anche perché, secondo i dati forniti poco fa dall’Asl al sindaco Giulio Ambroggio, i saviglianesi ospedalizzati sono saliti a 15 (2 in più rispetto alla scorsa settimana), di cui 1 in terapia intensiva (da circa un mese, il dato era zero). I deceduti dal 1° ottobre ad oggi sono 43 (aggiungendo i 5 della prima ondata, si sale a 48) e i guariti, sempre dal 1° ottobre ad oggi, sono 824.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *