Home / Altri Comuni / Bongioanni: «Treno fondamentale per i collegamenti con la Francia»

Bongioanni: «Treno fondamentale per i collegamenti con la Francia»

CUNEO. Ad inizio ottobre, una porzione importante della Granda è stata messa in ginocchio dalla tempesta Alex, abbattutasi anche sulla Francia con danni considerevoli. L’impraticabilità dei principali collegamenti verso Oltralpe (strada statale 20 del Colle di Tenda e Route Départementale 6204), delle quali non si è tuttora in grado di prevedere il ripristino, ha suggerito di puntare sul treno. Si è infatti costituito il comitato spontaneo “Treno delle Meraviglie – Train des Merveilles”, che ha come intento la valorizzazione della storica ferrovia Torino-Cuneo-Ventimiglia-Nizza. Un progetto che incontra il favore di Paolo Bongioanni, presidente del gruppo consiliare di Fratelli d’Italia in Consiglio regionale, il quale ha incontrato il comitato (foto): «Mi farò portavoce dell’istanza di potenziamento dell’asse Torino-Cuneo-Ventimiglia-Nizza – afferma Bongionanni – affinché venga già contemplata all’interno del bilancio previsionale. I binari rappresenteranno per molti anni l’unica valvola di ossigeno per collegare la Costa Azzurra e la Riviera di Ponente con Limone Piemonte e con una fetta importante del territorio della provincia di Cuneo».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *