Home / Altri Comuni / «Preoccupati, anche se nulla è ancora definitivo»

«Preoccupati, anche se nulla è ancora definitivo»

CARAMAGNA PIEMONTE. Prima della fine dell’anno scorso Carmagnola è stata inclusa nell’elenco dei 67 siti potenzialmente idonei ad ospitare (in foto l’area dove dovrebbe sorgere il sito) il deposito nazionale dei rifiuti radioattivi di bassa e media attività. «Certo – precisa Maria Coppola, sindaco di Caramagna, territorio che confina con quello caramagnolese – siamo tutti un po’ preoccupati, anche se non è ancora nulla di definitivo». Tutti i particolari a pagina 21.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *