Home / Altri Comuni / Vaccini Covid: saranno coinvolti medici di famiglia e farmacisti

Vaccini Covid: saranno coinvolti medici di famiglia e farmacisti

Nella campagna di vaccinazione contro il covid-19, in Piemonte scenderanno in campo medici di famiglia e farmacisti. Gli accordi con le due categorie sono stati firmati ieri, alla presenza dell’assessore Luigi Genesio Icardi (nella foto sopra con i farmacisti, sotto con i medici e il governatore Alberto Cirio).

Per il coinvolgimento di medici di famiglia e farmacisti nel sistema della vaccinazione anti-covid19 bisognerà attendere la disponibilità del vaccino Astra Zeneca (o altro con analoghe caratteristiche), che consenta modalità di conservazione attraverso i normali frigoriferi in dotazione; la validazione del vaccino Astra Zeneca è attesa a fine gennaio con prima consegna alle regioni intorno al 10 febbraio.

«Rimettiamo in pista il collaudato tandem farmacisti-medici di famiglia che in appena due mesi ha permesso di vaccinare quasi un milione di piemontesi contro l’influenza. Un sistema di distribuzione e somministrazione dei vaccini – osserva l’assessore Icardi – che ha dimostrato di funzionare bene e che sarà determinante anche sul fronte del covid19».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *