Home / Altri Comuni / Restrizioni a zig-zag, sarà comunque Natale

Restrizioni a zig-zag, sarà comunque Natale

Ci ricorderemo il Natale 2020 come il primo (e speriamo ultimo) passato nel bel mezzo di un’epidemia mondiale. Dopo un lunghissimo tira-e-molla, nei giorni scorsi il governo ha varato una serie di norme per limitare gli spostamenti: il risultato è un poutpourri di regole che rischia di non essere chiaro. I festivi e i prefestivi saranno “zona rossa”, gli altri giorni “arancione”. Si dovrà stare il più possibile in casa per evitare i contagi, ma ci sono una serie di deroghe. Come le vacanze sono state al centro del dibattito estivo, il Natale (economicamente parlando) è stato al centro di quello autunnale. Per fortuna, arriverà comunque.
I particolari a pagina 3 sul numero in edicola da stamattina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *