Home / Savigliano / La città dice addio ad una delle colonne della sinistra

La città dice addio ad una delle colonne della sinistra

SAVIGLIANO. È mancato stanotte, all’età di 80 anni, Guido Matinata. Originario di Latronico, in Basilicata, era arrivato a Savigliano alla fine degli anni ’60. Attivo in politica, è stato – ed era ancora oggi – una delle colonne della sinistra cittadina. Militante prima nel Partito Socialista e poi nel Partito Comunista, fu consigliere comunale per vent’anni, dal 1975 al 1995. Restò poi sempre attivo nei Ds e nel Pd. Nella sua vita lavorò come insegnante di Tecnica e fondò la cooperativa “La Lavoratori”, che costruisce alloggi di edilizia sociale. Passeggiando in Savigliano non era difficile incontrarlo sotto i portici, sempre elegantissimo, pronto a scambiare quattro chiacchiere sui temi dell’attualità cittadina. Si è spento all’ospedale Saluzzo, dov’era ricoverato dopo esser stato contagiato dal Covid. «Se ne va un uomo di valore che ha fatto tanto per la città» è il primo commento del sindaco Giulio Ambroggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *