Home / Savigliano / Papa Giovanni: problema “esuberi” verso la soluzione

Papa Giovanni: problema “esuberi” verso la soluzione

SAVIGLIANO. Le linee guida sulla riorganizzazione degli spazi scolastici in questi tempi di Coronavirus potrebbero involontariamente aver risolto il problema del sovraffollamento della Papa Giovanni XXIII. Visto che le indicazioni suggeriscono, per esempio, di usare anche le mense come luoghi in cui fare lezione (cosa che fino ad un anno fa sarebbe stata a dir poco mal vista) al momento agli alunni della scuola elementare di Borgo Pieve sembrerebbero bastare i locali del proprio istituto. Senza bisogno di traslochi. Lo scorso anno, lo ricordiamo, quattro classi della Papa Giovanni – una novantina di bambini, dalla seconda alla quinta elementare – erano stati trasferiti nei locali della Santarosa. I particolari nel numero in edicola stamattina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *