Home / Savigliano / Il virus delle “nuove povertà”

Il virus delle “nuove povertà”

SAVIGLIANO. Che l’emergenza sanitaria si sarebbe trasformata per molti in emergenza economica era prevedibile già nei mesi scorsi. Il lockdown, con tutto ciò che ne è conseguito, ha infatti reso ancor più fragile chi già era in una condizione di difficoltà. Anche sul nostro territorio, come confermano alcune realtà cittadine attive nel mondo del volontariato che hanno visto aumentare le richieste di aiuto: Caritas e San Vincenzo (nella foto: l’Emporio solidale). I particolari sul numero attualmente in edicola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *