Home / Cavallermaggiore / Il futuro della Savigliano-Saluzzo e della Bra-Cavallermaggiore

Il futuro della Savigliano-Saluzzo e della Bra-Cavallermaggiore

Nonostante le rassicurazione del consigliere regionale saviglianese Matteo Gagliasso la linea ferroviaria Savigliano-Saluzzo (foto), che è stata sospesa per l’emergenza Covid-19, non riaprirà a luglio. La data di riattivazione del servizio sarà a settembre. Così come avverrà per molte altre tratte ferroviarie, tra le quali la Bra-Cavallermaggiore. Lo ha precisato l’assessore regionale ai Trasporti Marco Gabusi, nel corso di un incontro dedicato ad un approfondimento sul ritorno alla normalità del trasporto pubblico post Coronavirus. I particolari sul numero attualmente in edicola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *