Home / Altri Comuni / Coronavirus: controlli della Guardia di finanza

Coronavirus: controlli della Guardia di finanza

IN PROVINCIA. Le Fiamme Gialle della Granda sono al lavoro per controllare il rispetto delle restrizioni riguardanti il Coronavirus. Finora, l’attività quotidiana – effettuata sulla base delle ordinanze della Questura, insieme alle altre Forze di Polizia, coordinate dalla Prefettura di Cuneo – ha permesso di controllare più di 2.000 cittadini. Nella prima fase, in cui spostarsi senza validi motivi era reato, 9 persone sorprese a circolare senza alcuna valida giustificazione sono state denunciate. Successivamente, una volta entrata in vigore la norma che prevedeva le multe, i finanzieri della “Granda” hanno scovato 166 cittadini che avevano violato le direttive sul contenimento ed hanno controllato 136 attività commerciali, con conseguente sanzione ai titolari di 3 esercizi (sospensione dell’attività per un periodo massimo di 5 giorni). Inoltre, le Fiamme Gialle cuneesi hanno finora sequestrato più di 87.000 mascherine chirurgiche non conformi ai dettami di legge. L’attività della Guardia di Finanza prosegue anche in questa fase, con particolare riferimento al divieto di assembramento ed al corretto utilizzo dei dispositivi di protezione individuale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *