Home / Savigliano / A Savigliano non c’è più l’obbligo di mascherina all’aperto (a meno che…)

A Savigliano non c’è più l’obbligo di mascherina all’aperto (a meno che…)

SAVIGLIANO. Da oggi in città non vige più l’obbligo della mascherina negli spazi aperti. «Tale dispositivo – precisa tuttavia il sindaco Giulio Ambroggio – continuerà ad essere obbligatorio al chiuso (negozi, banche, uffici…) e all’aperto solo quando non si è in grado di mantenere la distanza di sicurezza interpersonale e in tutti i casi previsti dalla normativa vigente». La decisione, comunicata ieri sera sui social network, è arrivata come il classico fulmine a ciel sereno ed ha diviso la popolazione tra entusiasti e spaventati. Tra l’altro, su “Il Saviglianese” del 27 maggio scorso, un gruppo di medici di famiglia aveva lodato il sindaco per questa sua scelta, ora revocata. «Innanzitutto non facciamo l’errore di pensare che sia abolita del tutto – spiega il sindaco – ma abbiamo deciso di allentare il provvedimento perché in città il contagio ormai va tendenzialmente verso lo zero» (l’ultimo aggiornamento, di lunedì scorso, dice che a Savigliano ci sono solo più 8 persone positive). «Siamo stati il primo Comune in provincia a rendere la mascherina sempre obbligatoria – rivendica il sindaco – ma il provvedimento era destinato ad essere temporaneo». Tuttavia stamattina, al mercato (posto all’aperto, ma notoriamente affollato), quasi tutti hanno deciso di portare ancora questo “dispositivo di protezione individuale” (foto di repertorio).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *