Home / Savigliano / L’inattesa piega degli eventi ha risolto il “caso Budapest”

L’inattesa piega degli eventi ha risolto il “caso Budapest”

SAVIGLIANO. L’inattesa piega degli eventi ha fatto sì che la possibile figuraccia internazionale del Comune sul “caso Budapest” sia stata scongiurata. L’istituto italiano di cultura nella capitale ungherese (foto) aveva invitato dei rappresentanti di Savigliano ad una cerimonia d’intitolazione di una sala all’astronomo Giovanni Virginio Schiaparelli, proposta dell’ex consigliere comune Carmine Bonino. Nessuno, però, aveva aderito e la celebrazione era stata cancellata. Per fortuna, in questi giorni un consigliere comunale doveva andare in Ungheria per lavoro… I particolari a pagina 8.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *