Home / Savigliano / Un gruppo di giovani che battaglia per i diritti umani

Un gruppo di giovani che battaglia per i diritti umani

SAVIGLIANO. Il nome in codice è “GG117”. Nella pratica si tratta di un gruppo di giovani che vogliono impegnarsi per tenere alta anche nella nostra città l’attenzione verso la difesa dei diritti umani. Da qualche mese è nato il gruppo saviglianese di Amnesty International (foto), «l’organizzazione internazionale che lotta contro le ingiustizie»: una ventina di membri, tutti under 25. Tra le prime uscite pubbliche, l’incontro “Difendere la terra a costo della vita”, organizzato alcuni giorni fa al Mutuo soccorso con l’associazione culturale “Prometeo”. Luca Mina è il referente del sodalizio, Linda Fogliato la vice-referente e Silvia Blua la tesoriera. I particolari a pagina 7 sull’edizione cartacea.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *