Home / Savigliano / Alstom: ci sono più operai precari che fissi

Alstom: ci sono più operai precari che fissi

Savigliano. «All’Alstom c’è lavoro, ma non si crea occupazione». È il paradosso che mette in evidenza Bruno Gosmar, sindacalista di lungo corso della nostra “Ferroviaria”. Il segretario provinciale della Uilm intende dire che attualmente nella fabbrica dei treni c’è lavoro, ma questa situazione non si tramuta in posti stabili. «Ad oggi – evidenzia Gosmar – in via Moreno i precari sono 380, quasi un terzo dei totali (1.244, di cui 546 impiegati, 318 operai e – appunto – 380 somministrati, cioè assunti tramite agenzie). È ora di dire basta. Questa politica aziendale non può essere avallata: ci può stare una fascia di flessibilità, ma al momento ci sono più operai precari che assunti da Alstom a tempo indeterminato». I particolari a pagina 3.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *