Home / Savigliano / Ospedale: avanti a rilento

Ospedale: avanti a rilento

SAVIGLIANO. Di annunci ne abbiamo sentiti parecchi. La prima volta fu due anni e mezzo fa (ottobre 2016), quando l’allora direttore dell’Asl Francesco Magni accennò ad un piano (a cui stava lavorando) per rendere più moderni i tre ospedali di Savigliano – che necessitava dell’impegno più massiccio – Saluzzo e Fossano. Il tutto per non costruirne uno nuovo a Lagnasco. Benissimo. Il piano è stato poi presentato nel 2017: abbattimento di due maniche, costruzione ex novo di due edifici, raddoppio del Pronto soccorso. Allora si parlò di un maxi-cantiere lungo 6/7 anni. Ma intanto ne sono passati già due. E ora la Regione stanzia i primi 9 milioni sui 54 necessari parlando di 2/3 anni solo per i preliminari. Tutti i particolari a pagina 2.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *