Home / Savigliano / Convegno a Mondovì a 125 anni dalla legge Giolitti che ha istituito la Banca d’Italia

Convegno a Mondovì a 125 anni dalla legge Giolitti che ha istituito la Banca d’Italia

Un evento eccezionale, per quanto riguarda la provincia di Cuneo, si è svolto lo scorso mercoledì 13 marzo. Grazie al fattivo interessamento del prof. Beppe Ghisolfi, vicepresidente e consigliere del Gruppo europeo e dell’Istituto Mondiale delle Casse di risparmio, recentemente nominato quale componente effettivo del Cnel, ente di rilievo costituzionale, il sindaco di Mondovì Paolo Adriano ha aperto la lectio magistralis del presidente Abi Antonio Patuelli. Nella cornice di eccezione del Circolo dei Lettori, infatti, si è svolto il convegno in onore dei 125 dalla legge istitutiva della Banca d’Italia, legge realizzata dallo statista di origini monregalesi Giovanni Giolitti, alla presenza, tra le moltissime autorità intervenute, del Prefetto della Provincia di Cuneo Giovanni Russo. Oltre a Patuelli, Ghisolfi e Adriano erano anche presenti il direttore regionale di Banca d’Italia Luigi Capra, i vertici di Banca Azzoaglio, rappresentati da Erika e Simone Azzoaglio, l’imprenditore Marco Buttieri e l’avvocato Alberto Rizzo. Davanti ad un pubblico qualificatissimo, attento e numeroso, i relatori si sono profusi in interventi di profilo eccelso, in un ambiente aulico e carico di storia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *