Home / Savigliano / «Più fiera e meno mercato»

«Più fiera e meno mercato»

Savigliano. Più fiera e meno mercato. Così la Fiera della meccanizzazione agricola, con l’insediamento del nuovo Ente Manifestazioni (ora “fondazione di partecipazione” tra Comune e associazioni di categoria), vede cambiare le proprie regole.
In borgo Marene quest’anno ci saranno solo più macchinari, mentre saranno eliminati gli stand di prodotti agricoli in genere. La scelta era nell’aria da tempo, ma finora nessuno aveva avuto il “coraggio” di metterla in atto. La decisione, infatti, ha inevitabilmente creato qualche malumore, specie in chi – una ventina di ditte – dal 14 al 17 marzo prossimi non potrà più varcare i cancelli dell’area di via Alba. Alcune lo facevano da decenni.
«Quando decidi di cambiare le cose – afferma il presidente dell’Ente Manifestazioni, Andrea Coletti – è inevitabile scontentare qualcuno. Capisco la loro protesta, ma è importante che sappiano che non si tratta di una “discriminazione” nei loro confronti, bensì di una decisione che abbiamo preso per far evolvere la fiera e darle maggiore identità». I particolari a pagina 3.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *