Home / Cavallermaggiore / Tre scoppi e fumo a Cavallermaggiore

Tre scoppi e fumo a Cavallermaggiore

I Vigili del fuoco e i tecnici giunti sul posto

Cavallermaggiore. Tre scoppi, del fumo nero e la luce che salta in tutto il quartiere. Hanno avuto paura le persone che vivono e lavorano nel grande condominio di piazza Vittorio Emanuele II, giusto a fianco dell’ala comunale. L’episodio è accaduto questa mattina, mercoledì 14 novembre, poco prima delle 9. Uscite dallo stabile, le persone presenti – che hanno dato l’allarme – si sono accorte che il fumo proveniva da una cabina della luce elettrica in via Padre Mattia Ferreri, il viottolo di fianco all’ala. Sul posto sono giunti i Vigili del fuoco con squadre da Savigliano e da Saluzzo, oltre ai tecnici dell’energia elettrica ed al comandante della Polizia municipale Tiziana Morano. Molte le persone che, incuriosite dall’arrivo dei mezzi, si sono fermate in piazza. In poco tempo, il fumo è stato domato, l’impianto riparato ed è tornata la luce elettrica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *