Home / Cavallermaggiore / Prima domenica senza messe al santuario

Prima domenica senza messe al santuario

Il santuario della Beata Vergine delle Grazie

CAVALLERMAGGIORE. Colpo di scena nel tira e molla tra il Comune e la Curia per la gestione del santuario della Beata Vergine delle Grazie (che è di proprietà comunale). Come annunciato domenica scorsa in chiesa dal parroco e rettore don Beppe Brunato, a partire da domenica prossima, 16 settembre, nella chiesa dedicata alla Madonna non si potranno più celebrare messe nei giorni festivi. Questo significa che la funzione domenicale delle ore 8.30 non ci sarà più, e sarà officiata nella chiesa di San Michele. Reazione del sindaco Davide Sannazzaro: «Si rispetti la convenzione esistente». Quella nuova, con le modifiche proposte dal Comune, non è stata ancora firmata dalla Curia. I particolari a pagina 13

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *