Home / Savigliano / Morta una donna investita dal treno a Savigliano

Morta una donna investita dal treno a Savigliano

img_0305

Savigliano. Una donna è stata investita questa mattina (sabato 10 febbraio) presso il passaggio a livello di via Ottavio Moreno.

L’incidente è avvenuto poco dopo le ore 10. Il treno regionale proveniente da Torino e diretto a Cuneo era appena ripartito dalla stazione ferroviaria. Giunto all’altezza del passaggio a livello, la tragedia. Una donna di cui non si conoscono ancora le generalità in quanto priva di documenti, ha attraversato i binari nonostante le sbarre fossero abbassate. Stando al racconto di alcuni testimoni, prima di essere investita si sarebbe accovacciata, quasi come per proteggersi. Inevitabile l’impatto: nonostante la pronta frenata del macchinista, la donna è stata sbalzata alcuni metri più in là a fianco dei binari. Immediata la richiesta di soccorso: i sanitari del 118 giunti sul posto hanno ancora tentato di rianimarla, ma purtroppo non c’è stato nulla da fare.

Nel frattempo sul luogo dell’incidente sono giunti anche i Vigili del Fuoco e i Carabinieri di Savigliano, la Polfer, la Polizia scientifica – per i rilievi del caso necessari a ricostruire la dinamica dell’incidente – e alcuni addetti di RFI.

I passeggeri del treno sono stati fatti scendere e hanno dovuto aspettare l’arrivo di alcuni autobus sostitutivi per proseguire il viaggio, in quanto la circolazione ferroviaria è stata bloccata in entrambi i sensi di marcia fino al nulla osta del magistrato alla rimozione del corpo della donna.

La circolazione ferroviaria è ripresa solo poco prima delle 12,30.

v.m.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *