Home / Savigliano / Tari: 800 casi da rivedere

Tari: 800 casi da rivedere

alloggio-ammobiliato

Savigliano. Chi affitta un alloggio ammobiliato o semi-ammobiliato a Savigliano non è tenuto a pagare la tassa rifiuti, la Tari. Lo deve fare il proprietario, che poi può rivalersi sull’inquilino. È quanto prevede il regolamento comunale, che però potrebbe venire modificato. A proporre il cambiamento, nel corso dell’ultimo Consiglio comunale, è stato il consigliere di minoranza Tommaso Gioffreda, che ha definito «iniqua» questa norma, «non prevista dalla legge nazionale». L’applicazione della regola porta anche, paradossalmente, alcuni inquilini a pagare di più di quanto dovrebbero versare se la tassa fosse in capo a loro e non al proprietario. L’assessore al Bilancio Michele Lovera ha deciso di valutare la modifica richiesta da Gioffreda. Ci vorranno mesi, però. Sono infatti circa 800 gli appartamenti ammobiliati e semi-ammobiliati in città. Fatti calcoli e simulazioni, il Comune deciderà. Servizio a pagina 3.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *