A scuola con l’incognita vaccini

6 settembre 2017 08:440 commentiVisite: 36

foto-prima

Lunedì prossimo 11 settembre inizia il nuovo anno scolastico. Più che parlare di aule, cattedre, scolari, quest’anno l’attenzione è stata rivolta all’applicazione del decreto vaccini. Norma che dall’anno scolastico 2017-2018 prevede che possano entrare in classe e seguire le lezioni soltanto alunni vaccinati o in corso di vaccinazione. Operativamente parlando, il decreto prevede due modalità: una per i piccoli di nido e asilo, ed una per i più grandicelli di elementari e medie (fino a 16 anni). Oltre alla scuola, il provvedimento ha investito anche il mondo della sanità, tant’è che nei mesi scorsi è stata la stessa Asl Cuneo Uno ad avvisare i genitori quando i loro figli non erano in regola con il calendario vaccinale. Un caso di stretta attualità su cui abbiamo sentito i due dirigenti scolastici cittadini. E il gruppo spontaneo “libera scelta” non si opporrà all’obbligo. Servizi a pagina 5.

Tags:

Lascia un commento