Home / Altri Comuni / Con Quaglia vince l’autonomia?

Con Quaglia vince l’autonomia?

quaglia giovanni

Tutto come da copione. Il nuovo presidente della Fondazione Cassa di risparmio di Torino è il professor Giovanni Quaglia, genolese. Mercoledì scorso, 1° febbraio, è stato nominato all’unanimità dal Consiglio di indirizzo dell’ente che in venticinque anni di attività filantropica ha erogato un miliardo e mezzo di euro per un totale di 37.000 interventi a favore del territorio. La nomina dell’ex presidente della Provincia al vertice della Fondazione CRT potrebbe aprire nuovi scenari per il panorama bancario locale. Quaglia è sempre stato un convinto sostenitore dell’autonomia e – in tempi di concentrazioni e di acquisizioni delle piccole banche da parte dei grandi gruppi – il suo insediamento potrebbe essere la scintilla per innescare un “asse indipendentista” tra Torino e Cuneo, allo scopo di mantenere sul territorio l’indipendenza dei piccoli istituti di credito, come la Cassa di risparmio di Savigliano e la Cassa di risparmio di Fossano. Servizio a pagina 5.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *