Home / Savigliano / Palazzo ex Ritz, due appelli contro il Tar

Palazzo ex Ritz, due appelli contro il Tar

palazzo ex Ritz

SAVIGLIANO. Sia il Comune di Savigliano che la società committente dei lavori, la “Schiaparelli 10”, ricorreranno al Consiglio di Stato contro la sentenza che lo scorso 6 ottobre ha decretato come «abusivo» l’intervento del palazzo “ex cinema Ritz”. Il Tribunale amministrativo regionale aveva stabilito che i lavori fossero iniziati troppo tardi, quando ormai il permesso di costruire era scaduto (dura un anno). Ma il ricorso era del 2011: in questi anni i lavori sono andati avanti e il palazzo – all’angolo tra via Muratori e piazza Cavour – ora ospita alloggi e uffici. Una matassa difficile da districare. E intanto, anche la politica si accende…
Servizio a pagina 4

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *