Home / Cavallermaggiore / Il biscottificio “Campiello” per ora rimane

Il biscottificio “Campiello” per ora rimane

Campiello 2016

CAVALLERMAGGIORE. Martedì mattina si è tenuto un incontro tra la Giunta comunale e la proprietà sul futuro della Campiello, azienda dolciaria della nostra città. L’industria è oggi proprietà della famiglia Tesio, che gestisce anche la Panealba di Verduno. Come è noto, da qualche tempo circolano voci insistenti sulla scelta dei proprietari dell’industria di lasciare Cavallermaggiore, trasferendo le lavorazioni attualmente svolte da noi nella area ex Klinker Sire di Cherasco, comoda al casello dell’autostrada e ideale dal punto di vista logistico.Riferisce il sindaco Davide Sannazzaro: «Per ora, la proprietà dell’azienda ha affermato di non aver intenzione di spostare lo stabilimento cavallermaggiorese per almeno cinque o sei anni. Ci sarà dunque il tempo di valutare bene la situazione. Arriverà anzi a Cavallermaggiore un macchinario nuovo per la produzione del dolce. Nella nostra città si continueranno quindi a produrre biscotti come è avvenuto finora».
Servizio a pagina 11

Un commento

  1. Sostituite l olio di palma con quello di girasole

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *