Home / Altri Comuni / Nuovi sindaci a Cavallermaggiore e Caramagna

Nuovi sindaci a Cavallermaggiore e Caramagna

Parodi Sannazzaro stretta mano

Notte elettorale a Cavallermaggiore e Caramagna, dove le due sfide per la carica di sindaco si sono decise sul filo di lana. A Cavallermaggiore è prevalso Davide Sannazzaro, già assessore alla Cultura. La sua lista, Cavallermaggiore Viva, ha superato di circa 150 voti la compagine “Di tutti per tutti con tutti” guidata dall’ex sindaco Michele Baravalle. È finita 1.499 a 1.341. Eletti in maggioranza Sandra Bergesio, Giorgio Amoroso, Elisa Monge, Federico Bertola, Alessandra Fissore, Michelangelo Cigna, Manuele Fissore e Carlo Bovolo. In minoranza, oltre a Baravalle, siederanno Valentino Piacenza, Paola Tosco e Alessandra Giraudo. Dopo la lunga notte degli scrutini elettorali, in sala Consiglio l’ormai ex sindaco Antonio Parodi ha “passato le consegne” al giovane Davide Sannazzaro, 38 anni (nella foto).A Caramagna, dove si votava in seguito al decesso del primo cittadino Mario Riu, ha prevalso di soli 25 voti per la ex vicesindaco Maria Coppola, che alla testa di Insieme per Caramagna ha superato Caramagna Domani, guidata da Franco Emanuel. È finita 938 a 913. I particolari e i commenti sul numero in edicola mercoledì.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *