Home / Racconigi / La fusione delle squadre giovanili non si fa più

La fusione delle squadre giovanili non si fa più

pallone da calcio

Racconigi. La fusione dei settori giovanili delle tre società di calcio cittadine non si farà. Il discorso è stato chiuso già al primo incontro, convocato dal sindaco Brunetti per la mattinata di sabato scorso. Fumata nera dopo poco più di un’ora di discussione ed il primo cittadino ha preso atto della mancanza di volontà dei dirigenti del calcio racconigese di aderire alla sua proposta di costituire un solo settore giovanile. Constatato il fallimento del progetto, Brunetti rilancia: ora punta a realizzare una polisportiva. Servizio a pagina 26.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *