Home / Cavallermaggiore / “De profundis” per la tangenziale

“De profundis” per la tangenziale

Via Bra Cava - protesta 1

Cavallermaggiore. La circonvallazione della Trebbiè, così come è stata progettata sin dal 2003, non si farà. Se nè parlato in un incontro a Torino presso la sede dell’assessorato ai Trasporti della Regione Piemonte. Ad oggi i soldi non ci sono e l’opera non si può realizzare al costo previsto. La circonvallazione dovrà essere riprogettata in futuro a costi inferiori. Servizio a pagina 11.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *