Home / Racconigi / Si è spento il cardinale amico di Wojtyla

Si è spento il cardinale amico di Wojtyla

marchisano - don aldo

RACCONIGI. Nella notte tra sabato e domenica si è spento a Roma all’età di 85 anni monsignor Francesco Marchisano, primo racconigese ad essere asceso alla porpora cardinalizia (nella foto, a sinistra)
Figlio di un infermiere del Neuro e di una casalinga, era stato ordinato sacerdote nel 1952. Amico di Karol Wojtyla, gli fu accanto negli anni del Concilio e del dopo Concilio e, quando il polacco fu nominato papa, lo volle tra i suoi più stretti collaboratori. Nel 1988 venne consacrato vescovo e divenne “ministro” dei Beni Culturali della Santa Sede.
Nonostante i suoi impegni romani, Marchisano tornava spesso a Racconigi, ed alla sua città natale ha donato la sua enorme biblioteca personale, composta da oltre seimila volumi: Sacre Scritture e Bibbie in diverse lingue, libri di religione, teologia e filosofia dogmatica, d’arte ma anche romanzi.
La salma arriverà da Roma nel pomeriggio di oggi e questa sera il cardinal Poletto celebrerà una messa nella chiesa di San Giovanni. Domani mattina, giovedì, alle 10,30, il cardinale do Torino Cesare Nosiglia presiederà una solenne cerimonia funebre.
Servizio a pagina 19

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *