Home / Savigliano / Cussa taglia gli stipendi “politici”

Cussa taglia gli stipendi “politici”

Giunta Cussa

Savigliano. Appena insediatasi, nella prima riunione di Giunta, la “squadra” del sindaco di Savigliano Claudio Cussa ha deciso di dare una sforbiciata ai costi della politica.Così, il primo cittadino ed i suoi assessori hanno deciso di tagliare del 25% i loro compensi, le cosiddette “indennità di funzione”. E il presidente del Consiglio Giulio Ambroggio ha fatto di più: si è azzerato il compenso, visto che alle primarie aveva fatto del taglio dello stipendio la sua bandiera («se diventerò sindaco, non percepirò alcun compenso» era stato il suo slogan). Lo darà in beneficenza, detratto un rimborso spese. Dunque, un beau geste da parte dei nostri amministratori in questa povera Italia dove la politica sembra onnivora. Servizio a pagina 5.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *