Home / Altri Comuni / Il Tar: non valide le elezioni regionali 2010

Il Tar: non valide le elezioni regionali 2010

scheda elezioni

Clamorosa decisione del Tar: per il Tribunale amministrativo regionale, le elezioni piemontesi del 2010 sono nulle. La lista di Michele Giovine, “Pensionati per Cota”, in corsa per il centrodestra capeggiato dal leghista Roberto Cota, non era legittimata a partecipare alla competizione a causa dell’ormai famosa questione delle “firme false”. È stato così accolto il ricorso presentato da Mercedes Bresso (già presidente della Regione e sconfitta da Cota proprio in quelle elezioni) e Luigina Polacco, la donna a capo della lista pensionati del centrosinistra che aveva sollevato la questione. Che cosa succederà ora? La sentenza può essere appellata al Consiglio di Stato. Se quest’organo confermerà il verdetto del Tar, si andrà ad elezioni anticipate (fine maggio 2014), senza aspettare la naturale scadenza del Consiglio regionale, prevista nel 2015. Se invece lo ribalterà, il Consiglio regionale resterà in carica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *