Home / Savigliano / Torna al lavoro il dipendente sospeso

Torna al lavoro il dipendente sospeso

mezzi comunali

È già tornato al lavoro Michele Tavella, il dipendente comunale sospeso nei primi giorni di settembre con l’accusa di aver svolto “attività private” durante l’orario di servizio. Il Comune ha reso noto che giovedì 3 ottobre, con un provvedimento del Giudice delle Indagini Preliminari del Tribunale di Saluzzo, dottor Alberto Boetti, è stata revocata la misura cautelare della sospensione (che sarebbe dovuta durare due mesi), con la motivazione “che sono oramai venute meno le esigenze cautelari alla luce della effettiva gravità dei fatti”. Pertanto, da lunedì 7 ottobre Tavella ha ripreso regolarmente a lavorare.
Questo sviluppo non pone la parola “fine” alla vicenda. Prossimamente il dipendente sarà ancora interrogato ed il giudice dovrà decidere se il suo caso andrà “archiviato” perché le accuse non sono state confermate, oppure se si andrà a giudizio. Servizio a pagina 6

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *