Home / Savigliano / L’ospedale non sarà venduto

L’ospedale non sarà venduto

ospedale

Nei giorni scorsi, con una dichiarazione resa alla stampa, l’assessore regionale alla Sanità Ugo Cavallera ha escluso l’ipotesi di vendere gli ospedali per ricavarne liquidità. Una buona notizia, visto che timori erano stati espressi da più parti, Savigliano compresa.
In settimana, le notizie dal fronte sanitario sono state molteplici. Intanto gli Amici dell’ospedale Santissima Annunziata hanno incontrato il consigliere regionale Elio Rostagno. L’ex sindaco di Cuneo si è detto scettico sul fatto che il servizio di emodinamica possa rimanere a Savigliano dopo la costruzione del nuovo ospedale di Alba-Bra a Verduno. Ha espresso però uno spiccato gradimento per il potenziamento del “polo radiodiagnostico” perseguito dagli “Amici” guidati da Ezio Nava.
E al riguardo martedì si è appreso che la Federazione sanitaria Nord-Ovest e la nostra Asl hanno richiesto alla Regione che si faccia la gara d’appalto per dotare Savigliano di una nuova risonanza magnetica e di un mammografo digitale.
Servizi a pagina 3

Un commento

  1. pietrobartolomeo

    come sempre si e bravi a far credere di fare una lotta per il bene comune che poi si realizza solo per gli interessi della cupola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *