Home / Savigliano / E dopo l’Imu, arriva la Tares

E dopo l’Imu, arriva la Tares

Tassa rifiuti, si cambia. Via la Tarsu, arriva la Tares: la “tassa sui rifiuti e servizi” in vigore dal 1° gennaio e la cui prima rata si pagherà a luglio.
Una prima significativa differenza rispetto alla Tarsu consiste nel fatto che la Tares è sì una tassa sui rifiuti, ma include anche altri servizi cosiddetti “indivisibili” (ovvero quei servizi erogati dal Comune per cui è impossibile stabilire quanto debba pagare ogni singolo cittadino) come, per esempio, la manutenzione del verde o l’illuminazione pubblica.
Come cambierà le nostre abitudini? Ad occhio, pagheremo di più. Per le utenze domestiche, i costi fissi verranno ripartiti in funzione dei metri quadrati ed i costi variabili in funzione dei componenti del nucleo familiare.
E le aziende pagheranno anche i cortili…
Servizio a pagina 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *